Categorie
Giurisprudenza

Dimissioni della lavoratrice madre e indennità previste in caso di licenziamento

Irrilevanza dei motivi nelle dimissioni volontarie della lavoratrice madre rispetto al diritto alle indennità previste per il caso del licenziamento

Categorie
Giurisprudenza

Diritto irrinunciabile alle ferie?

Diritto irrinunciabile alle ferie? Corte di Giustizia Europea, sentenza del 6 novembre 2018, causa C-619/16. Per la Corte Europea incombe sul datore di lavoro l’onere di dimostrare che il lavoratore, posto dallo stesso nelle condizioni di esercitare effettivamente il suo diritto irrinunciabile alle ferie, si è consapevolmente astenuto dalla fruizione delle stesse. In tal caso, il […]

Categorie
Giurisprudenza

Risarcibilità del danno non patrimoniale derivante da lesione di diritti inviolabili della persona

Risarcibilità del danno non patrimoniale derivante da lesione di diritti inviolabili della persona Sezione Lavoro della Corte di Cassazione, sentenza del 24 ottobre 2018, n. 26996. La Cassazione specifica le condizioni per il risarcimento del danno non patrimoniale in conseguenza della lesione di diritti inviolabili della persona, come tali costituzionalmente garantiti, anche quando non sussista un fatto-reato […]

Categorie
Giurisprudenza

Presunzione di corrispondenza di contenuto tra la copia della raccomandata prodotta e la missiva ricevuta

Presunzione di corrispondenza di contenuto tra la copia della raccomandata prodotta e la missiva ricevuta Sezione Lavoro della Corte di Cassazione, sentenza del 3 ottobre 2018, n. 24149. La Cassazione conferma il principio in tema di interruzione della prescrizione: “Ai fini dell’interruzione della prescrizione, la produzione in giudizio di copia della lettera di costituzione in mora […]

Categorie
Sentenze dello studio

Trasferimento del ramo d’azienda costituito da un gruppo di lavoratori e funzione dell’art. 4 del CCNL Multiservizi

Trasferimento del ramo d’azienda costituito da un gruppo di lavoratori e funzione dell’art. 4 del CCNL Multiservizi Corte d’Appello di Trieste, Sentenza del 7 agosto 2018, n. 139 Il fatto La vicenda riguardava un gruppo di lavoratori occupati per molti anni nel servizio di lettura dei contatori di acqua, energia elettrica, gas, GPL e teleriscaldamento […]

Categorie
Sentenze dello studio

Revoca del provvedimento di sospensione della provvisoria esecuzione concessa ex art. 642 c.p.c.

Revoca del provvedimento di sospensione della provvisoria esecuzione concessa ex art. 642 c.p.c. Ordinanza del Tribunale di Trieste, Sezione Civile – Controversie del Lavoro del 25 luglio 2018 n. 1485 nel procedimento di reclamo ex art. 669 terdecies c.p.c. Il fatto Con provvedimento di data 5 marzo 2018, il giudice del lavoro sospendeva la provvisoria […]

Categorie
Giurisprudenza

Il licenziamento per superamento del periodo di comporto è nullo se intimato prima del decorso del termine

Il licenziamento per superamento del periodo di comporto è nullo se intimato prima del decorso del termine Sezioni Unite della Corte di Cassazione, sentenza del 22 maggio 2018, n. 12568. Inefficace o nullo? A Sezioni Unite la Cassazione ha enunciato il seguente principio di diritto: “Il licenziamento intimato per il perdurare delle assenze per malattia od infortunio del […]

Categorie
Giurisprudenza

Detraibilità della rendita INAIL per infortunio “in itinere”

Detraibilità della rendita INAIL per infortunio “in itinere” Sezioni Unite della Corte di Cassazione, sentenza del 22 maggio 2018, n. 12566. La Suprema Corte a Sezioni Unite ha risolto un contrasto giurisprudenziale ed enunciato il seguente principio di diritto: “L’importo della rendita per l’inabilità permanente corrisposta dall’INAIL per l’infortunio in itinere occorso al lavoratore va detratto dall’ammontare del […]

Categorie
Giurisprudenza

Nessuna reintegrazione per il licenziamento fondato su contestazione tardiva

Nessuna reintegrazione per il licenziamento fondato su contestazione tardiva Sezioni Unite della Corte di Cassazione, sentenza del 27 dicembre 2017, n. 30985. Importante principio di diritto espresso dalla Suprema Corte a Sezioni Unite: “La dichiarazione giudiziale di risoluzione del licenziamento disciplinare conseguente all’accertamento di un ritardo notevole e non giustificato della contestazione dell’addebito posto a base […]

Categorie
Giurisprudenza

Legittimo astenersi dal lavoro durante le festività infrasettimanali

Legittimo astenersi dal lavoro durante le festività infrasettimanali Parola della Corte di Cassazione, sentenza del 23 novembre 2017, n. 27948. Due i concetti di fondo, in sintesi. Da un lato, il datore di lavoro non può imporre la prestazione lavorativa durante le festività civili o religiose infrasettimanali. Quindi il lavoratore può legittimamente astenersi. Dall’altro, la prestazione […]